Segreteria > Organigramma > Direttori di Dipartimento

DIRETTORI DI DIPARTIMENTO a.s. 2017/18

Ruolo (vedi) Indietro
DIPARTIMENTO DIRETTORE SEGRETARIO
Italiano/Storia prof. Pallotto Achille prof.ssa Gasparini Anna Chiara
Matematica prof. Russo Gennaro prof. Castellarin Carlo
Inglese prof.ssa De Biasi Elisa prof.ssa Rinaldin Paola
Scienze della terra - biologia- geografia prof.ssa Di Rico Adele prof.ssa Papuzza Vera
Diritto prof.ssa Da Villa Francesca prof. Rizzo Carlo
Tecn. Disegno prof. Paladin Andrea prof.ssa Boccato Alessandra
Chimica prof.ssa
Stevanato Nicoletta prof.ssa Franceschini Nola
Elettronica prof. Baldan Fabio prof.ssa Marcato Sabrina
Informatica prof. Vezzaro Francesco prof. Zamengo Lucio
Meccatronica prof. Travagnin Patrizio prof. Sabbadin Paolo
Manutentori prof. Simion Giuseppe prof. Pesce Alessandro
Fisica prof. Ceccato Williams prof. Bianchini Bruno
Scienze Motorie prof. Bollini Adriano prof. Mattiacci Giorgio
Religione prof. Michielan Paolo prof.ssa Bresolin Martina
Scienze Integrate (chimica biennio) prof.ssa Stevanato Nicoletta prof.ssa Franceschini Nola
Tecnologico (biennio) prof. Baldan Fiabio prof. Favaretto Davide
Sostegno prof. Currò Domenico prof.ssa Crupi Annalisa



RUOLO DEL RESPONSABILE DI DIPARTIMENTO
  • Stabilisce una programmazione comune, specifica gli obiettivi minimi comuni obbligatori, adotta procedure e strumenti di verifica e di valutazione della produttività scolastica e del raggiungimento degli obiettivi (utilizzando, in accordo coi Consigli di classe, la massima flessibilità compatibile con l'organizzazione generale dell'Istituto);
  • promuove verifiche trasversali 2 volte all’anno (novembre e marzo) tendenti ad un andamento armonico dell'apprendimento e della valutazione della materia nei vari corsi dell'Istituto, onde evitare il più possibile gravi discriminazioni fra gli studenti dei diversi corsi;
  • formula un piano di aggiornamento annuale di materia, anche tramite l'utilizzo di riviste specifiche, che assicuri contenuti e metodologie didattiche in linea con lo sviluppo continuo della materia;
  • propone piani d'acquisto a sostegno di progetti didattici legati alla materia;
  • individua i luoghi culturali e professionali attinenti la materia da visitare nel corso del Biennio e del Triennio.
  • è componente della Commissione coordinata dalla Funzione Strumentale dell’Area 2